Attività sperimentali

Il progetto BrennerLEC si colloca nel contesto di un'area sensibile come le Alpi e si pone l'obiettivo di creare un "corridoio a emissioni ridotte" (LEC – Lower Emission Corridor) lungo l'asse autostradale del Brennero al fine di ottenere un chiaro beneficio ambientale nei settori della tutela dell'aria e della protezione del clima, nonché una riduzione dell'inquinamento acustico. Tali obiettivi saranno perseguiti tramite l'implementazione e la validazione di una serie di misure:

la gestione dinamica della capacità autostradale (BLEC-ENV) attraverso la riduzione dei limiti di velocità qualora si prevedano importanti flussi veicolari e la temporanea attivazione della corsia di emergenza durante le fasi di saturazione dell'arteria;

la gestione dinamica della velocità massima consentita (BLEC-AQ) ai veicoli leggeri in funzione della situazione attuale e prevista della qualità dell'aria;

la gestione integrata dei sistemi di informazione agli automobilisti (BLEC-LEZ) in corrispondenza dei maggiori centri abitati al fine di orientare l'utenza su percorsi consigliati.

Il progetto verrà applicato in un'area pilota della A22 in cui insistono le principali aree urbane della regione e mira a dare un contributo allo sviluppo delle politiche ambientali anche grazie alle modalità operazionali con cui le misure verranno introdotte.