Air Platform Meeting

[Data di Pubblicazione: Settembre 2017]

I progetti LIFE AIRUSE e IMPROVE hanno ospitato nei giorni 26-27 settembre 2017 l’incontro di networking internazionale LIFE sulla qualità dell’aria (LIFE Platform Meeting on Air Quality), intitolato “Abating urban exposure to air pollutants”.

Scopo dell’evento, organizzato in stretta collaborazione con la Directorate-General for Environment (DG ENV) della Commissione Europea, l’Executive Agency for Small and Medium-sized Enterprises (EASME) ed il team di monitoraggio NEEMO, è stato quello di condividere lo stato dell’arte su strategie e misure per il miglioramento delle condizioni di qualità dell’aria all’interno delle città europee, affrontando le problematiche dell’inquinamento atmosferico derivante da diverse fonti, tra le quali il traffico stradale, l’industria e il riscaldamento civile.

L’incontro si è svolto su due giornate, strutturato su tre sessioni tecniche: Urban Air Quality Measures, Citizen Exposure While Commuting, e Models and Tools for Air Quality Management. Il progetto BrennerLEC è stato presentato dall'Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente di Trento durante quest’ultima sessione.

L’incontro ha rappresentato un’ottima occasione per condividere informazioni sullo stato dell’arte sul tema e sui contenuti dei vari progetti attivi e conclusi, creare contatti con altri referenti di progetti LIFE ed incontrare i rappresentanti della DG ENV, EASME e NEEMO.

All’incontro erano presenti rappresentanti dei seguenti progetti LIFE:

LIFE AIRUSE, progetto spagnolo che ha studiato e testato un set di misure di mitigazione delle concentrazioni di particolato, valutando quelle più efficaci;

LIFE IMPROVE, progetto spagnolo che ha implementato misure per il miglioramento della qualità dell’aria nella metropolitana di Barcellona;

LIFE AUTO, progetto francese che ha testato diverse soluzioni (tra cui additivi del carburante) per ridurre l’inquinamento prodotto dai motori diesel;

LIFE CLEAN-HEAT, progetto tedesco che ha approfondito le possibili misure per ridurre l’inquinamento prodotto dalla combustione della legna;

LIFE E-MOBILITY, progetto olandese che ha promosso la diffusione della mobilità elettrica;

LIFE GYSTRA, progetto spagnolo recentemente partito che mira a sviluppare un sistema di misurare in tempo reale le emissioni effettive prodotte dai veicoli in circolazione;

LIFE Małopolska, progetto IP polacco che mira ad affrontare in maniera olistica il problema della qualità dell’aria nel sud della Polonia;

LIFE PREPAIR, progetto IP italiano che mira ad affrontare in maniera olistica il problema della qualità dell’aria nel Bacino Padano;

LIFE MINOx-STREET, progetto spagnolo che ha approfondito le reali capacità da parte dei materiali fotocatalitici per ridurre le concentrazioni di NOX;

LIFE REDUST, progetto finlandese che ha approfondito le possibilità di ridurre le concentrazioni di particolato con nuove misure di gestione della manutenzione delle strade;

LIFE RESPIRA, progetto spagnolo che ha promosso l’utilizzo di nuove politiche di pianificazione e gestione urbana per la riduzione dell’inquinamento urbano;

LIFE SLIDE-IN, progetto svedese che ha promosso forme di trasporto pubblico pulite.

 

Presentazione del progetto

Programma della Conferenza